06:29 16 Dicembre 2017
Roma+ 8°C
Mosca+ 2°C
    Dollari USA

    Analista mette in guardia la Russia dalla vendita dei buoni del Tesoro USA

    © Sputnik. Mihail Kutuzov
    Economia
    URL abbreviato
    6132

    La vendita dei buoni del Tesoro americani non sarebbe una risposta efficace alle sanzioni imposte dagli Stati Uniti contro la Russia, la situazione è molto più complessa e variegata; gli investimenti russi in questi titoli sono relativamente piccoli, ritiene il consulente dell'Istituto per lo Sviluppo Contemporaneo Nikita Maslennikov.

    Dopo le nuove sanzioni imposte dalla Casa Bianca, alcuni analisti hanno ritenuto che una risposta efficace alle misure afflittive di Washington possa essere la vendita dei titoli di Stato americani dalle riserve della Federazione Russa.

    "Non capisco questa soluzione. Relativamente alle operazioni della nostra Banca Centrale con i buoni del Tesoro USA, avvengono in condizioni standard a seconda delle condizioni di mercato. Quest'anno abbiamo ridotto le nostri posizioni su questi strumenti a seguito delle condizioni di mercato,"- ha detto Maslennikov a RIA Novosti.

    "La speranza di prendere e svendere subito per danneggiare qualcuno… Temo che con gli investimenti della Russia in questi titoli la Fed semplicemente non se ne accorgerà nemmeno. Hanno in portafoglio 4,5 trilioni di dollari," — ha concluso.

    Ad ottobre l'importo degli investimenti russi nei bond americani era pari a 74,6 miliardi di dollari.

    Correlati:

    “Le nuove sanzioni di Obama contro la Russia sono un segnale ad alleati e nemici USA”
    Mosca spiega perchè non sono stati espulsi i diplomatici USA in risposta a sanzioni Obama
    Russia-Usa, Putin a Trump: spero cooperazione tra due stati faccia salto di qualità
    Putin: mi dispiace che l'amministrazione di Obama finisca il suo lavoro "in questo modo"
    Medvedev: Obama? La sua è agonia anti-russa
    Tags:
    Politica Internazionale, Economia, Borsa&Mercati, Finanze, sanzioni antirusse, Bond, Federal Reserve, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik