09:27 29 Gennaio 2020
Economia
URL abbreviato
164
Seguici su

La Crimea è pronta a riprendere i negoziati su 30 progetti di investimento congelati nel novembre dello scorso anno, ha riferito a RIA Novosti il deputato della Duma eletto nella penisola Ruslan Balbek.

La decisione di sospendere le trattative per la realizzazione degli investimenti turchi era stata presa alla fine del novembre dello scorso anno. La crisi nelle relazioni tra la Turchia e la Russia è scoppiata dopo che un caccia turco ha abbattuto in Siria il bombardiere russo Su-24. I rapporti tra Mosca ed Ankara hanno ripreso a normalizzarsi la scorsa estate, dopo la lettera di Erdogan al presidente russo Putin, in cui si scusava per l'abbattimento dell'aereo.

Balbek ha sottolineato che la delegazione turca in visita in Crimea ha espresso il desiderio di non impegnarsi solo nella realizzazione dei nuovi progetti di investimento, ma anche di riprendere quelli precedenti che erano stati sospesi per vari motivi.

La delegazione di politici e rappresentanti del business turco è arrivata mercoledì sera nell'aeroporto di Simferopoli con un volo da Mosca.

Correlati:

Delegazione turca in Crimea per rafforzare l’amicizia tra Turchia e Russia
Turismo, autorità Crimea non temono la concorrenza della Turchia
I tatari della Crimea chiedono il ricoscimento alla Turchia
Tags:
Business, Economia della Russia, Cooperazione, investimenti, Ruslan Balbek, Turchia, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik