20:29 24 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
607
Seguici su

Il ministro degli Esteri: “Competitività dell’economia e della valuta libica e ripresa dell’export di petrolio sono essenziali per superare le difficoltà in cui si trova il Paese oggi”.

"La seconda riunione del Dialogo Economico Libico (DEL) conclusasi ieri a Roma ha segnato passi avanti per accrescere la sicurezza della popolazione e la ripresa di una politica economica e fiscale condivisa. Competitività dell'economia e della valuta libica e ripresa dell'export di petrolio sono essenziali per superare le difficoltà in cui si trova il Paese oggi".

Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni nel corso dell'incontro odierno con il vice premier libico Ahmed Maitig, tenutosi stamattina alla Farnesina a seguito della riunione tecnica del giorno prima.

Gentiloni ha altresì ribadito "il pieno sostegno dell'Italia all'Accordo Politico libico e alle Istituzioni che da esso promanano".    

Correlati:

Presidente Venezuela spera in ritiro USA da Siria, Iraq e Libia
Libia, l’esercito intende ripulire il paese dai terroristi
Assange: Clinton è stata una figura chiave nella disintegrazione della Libia
Tags:
riunione, Economia, Paolo Gentiloni, il ministro degli Esteri, Libia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook