11:14 15 Maggio 2021
Economia
URL abbreviato
140
Seguici su

Energia, Russia: Aziende indiane confermano interesse su progetti comuni.

Le società indiane continuano a essere interessate all'estrazione di idrocarburi sulla Shelf russa, così come in progetti comuni sul Gnl, anche se non ci sono iniziative specifiche sul tavolo. Lo ha annunciato il vice ministro dell'Energia della Federazione, Yuri Sentyurin.

"Non ci sono cose rivoluzionarie ancora, le trattative sono in corso — ha spiegato —. Le aziende indiane tradizionalmente sostengono il loro interesse, in quanto il paese carente di energia e risorse. Cercano di monitorare continuamente la situazione, confermando il loro interesse".

Sentyurin ha sottolineato che nuovi progetti dovrebbero essere attuati gradualmente e ha aggiunto che le aziende indiane sono stati attualmente coinvolte in grandi iniziative con la compagnia petrolifera russa Rosneft.

Il 28 ottobre, il colosso ha siglato con successo un accordo per vendere l'11 per cento delle azioni della Vankorneft alla Videsh limitata della India Oil and Natural Gas Corporation (ONGC) per 930 milioni di dollari.    

Correlati:

In India inizia ufficialmente il vertice dei Brics
Putin in India: firmati importanti accordi di cooperazione militare
Russia-India: verso joint venture produzione elicotteri
Russia e India hanno in programma esercitazioni militari congiunte nel 2017
Tags:
Cooperazione, Energia, Yuriy Sentyurin, Russia, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook