Widgets Magazine
06:57 21 Luglio 2019
Fitch

L'agenzia di rating Fitch promuove l'economia russa

© Sputnik .
Economia
URL abbreviato
4220

L'agenzia internazionale Fitch ha migliorato la previsione sul lungo termine del rating del debito sovrano della Russia in valuta estera e nazionale, rivedendola da negativa a stabile, confermando allo stesso tempo l'attuale rating a "BBB-", si legge in un comunicato stampa dell'agenzia.

Fitch ha osservato che la Russia ha implementato politiche robuste e coerenti in risposta al calo dei prezzi del petrolio tramite il tasso di cambio flessibile, il targeting dell'inflazione, il risanamento della spesa pubblica e il sostegno al settore finanziario.

Secondo le previsioni di Fitch, quest'anno il PIL della Russia diminuirà dello 0,5%. Tuttavia nel 2017 e 2018 è prevista una crescita dell'economia rispettivamente dell'1,3% e 2%.

Fitch si aspetta allo stesso modo un ulteriore rallentamento dell'inflazione in Russia, anche se il "raggiungimento dell'obiettivo del 4% entro la fine del 2017 rischia di rivelarsi difficile."

Il ministero delle Finanze russo è soddisfatto dalle valutazioni dell'agenzia: secondo il ministro Siluanov, dimostra che Fitch ha preso atto dell'efficacia delle misure intraprese dal governo e dalla Banca Centrale Russa per normalizzare la situazione economica in risposta al calo dei prezzi del petrolio.

Correlati:

“Entro il 2030 la Russia avrà un'economia indipendente dalle materie prime”
“L'economia russa può reggere un nuovo crollo dei prezzi del petrolio”
Il Wall Street Journal rivela chi ha rimesso in piedi l'economia russa
Russia, economia della Crimea cresciuta del 17-18% in un anno
Tags:
Economia della Russia, Agenzie di rating, Borsa&Mercati, Finanze, inflazione, PIL, Rublo, Fitch, Banca Centrale Russa, Anton Siluanov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik