Widgets Magazine
04:31 23 Settembre 2019
La bandiera greca davanti alla borsa di Atene

Eurogruppo, disco verde per il prestito di 1,1 mld alla Grecia

© AP Photo / Petros Giannakouris
Economia
URL abbreviato
212
Seguici su

Si tratta della seconda tranche grazie all'Esm. Valutate favorevolmente le riforme in materia di pensioni, energia e settore bancario.

I ministri delle Finanze dell'Eurozona hanno approvato le riforme della Grecia e hanno dato il via libera all'erogazione di altri 1,1 miliardi di euro (1,2 miliardi di dollari), la seconda tranche del prestito Esm (European Stability Mechanism).

"L'Eurogruppo accoglie con favore l'attuazione, da parte delle autorità greche, della serie di 15 pietre miliari nell'ambito della prima revisione del programma Esm. L'attuazione delle pietre miliari apre la strada per il board per l'approvazione dell'erogazione dei rimanenti 1,1 miliardi di euro," si legge nella dichiarazione al termine dell'incontro.

Altri 1,7 miliardi di euro saranno erogati dopo che, in un secondo momento, saranno valutati i pagamenti degli arretrati di debito della Grecia. I ministri hanno valutato con favore le riforme di Atene in materia di pensioni, settore energetico e bancario, così come il programma di privatizzazione e hanno sottolineato che la Hellenic Corporation, che è stato istituita per svolgere privatizzazioni nel settore pubblico, deve iniziare a lavorare da fine anno.    

Correlati:

Russia, Lavrov in visita in Grecia nelle prossime settimane
La Grecia dice sì al progetto per l'oleodotto Burgas-Alexandroupolis se verrà ripreso
Tags:
Prestito, Eurogruppo, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik