13:06 13 Dicembre 2018
Elvira Nabiullina, governatrice della Banca Centrale Russa

“L'economia russa può reggere un nuovo crollo dei prezzi del petrolio”

© Sputnik . Ilya Pitalev
Economia
URL abbreviato
12281

L'economia russa non andrà incontro a nessun disastro se le quotazioni del petrolio crolleranno nuovamente e si concretizzerà lo scenario più rischioso per la Banca Centrale Russa con prezzi sui 25 dollari al barile. Lo ha dichiarato la governatrice della Banca di Russia Elvira Nabiullina.

Ha rilevato che lo scenario di base della Banca Centrale si basa sul prezzo medio annuale del petrolio di 40 $ al barile.

"Stiamo valutando altri due scenari: lo scenario di rischio, con il prezzo del petrolio sui 25 $ al barile e lo scenario ottimista con il prezzo sui 55 $ al barile", — ha detto, parlando ad un seminario del partito di "Russia Unita".

"I nostri calcoli mostrano che, anche se si verificherà lo scenario peggiore con il più basso prezzo del petrolio, ovviamente avrà un impatto negativo sulla crescita economica, ma non ci sarà nessuna catastrofe. La nostra economia, il sistema finanziario e la bilancia dei pagamenti si sono in larga misura adattati a questi bassi prezzi del petrolio", — ha detto la Nabiullina.

La governatrice della Banca Centrale ha aggiunto che in questi ultimi 2 anni si sono registrati cambiamenti significativi che hanno reso l'economia russa più resistente ai vari rischi esterni. Inoltre la Nabiullina ha detto che il debito estero della Russia in questo periodo è diminuito del 30%.

Mercoledì scorso in una riunione informale in Algeria i membri dell'OPEC hanno deciso di limitare la produzione di petrolio, ma la decisione finale secondo le previsioni verrà adottata alla fine di novembre. L'intesa all'interno dell'OPEC ha portato al rialzo i prezzi del petrolio, ma la mancanza di dettagli ha lasciato sentimenti negativi tra gli investitori.

Correlati:

Il Wall Street Journal rivela chi ha rimesso in piedi l'economia russa
Putin constata la stabilizzazione dell'economia russa
Gli investitori stranieri tornano a comprare le obbligazioni russe
Perchè la Russia interessa agli investitori?
Bloomberg elogia gli investitori che hanno comprato i titoli di stato russi
Gli investitori iniziano ad ignorare le sanzioni contro la Russia
Tags:
Economia della Russia, Borsa&Mercati, Petrolio, Finanze, Crollo prezzo del petrolio, OPEC, Banca Centrale Russa, Elvira Nabiullina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik