Widgets Magazine
13:55 20 Ottobre 2019
Centrale del gas ucraina (foto d'archivio)

L'Ucraina ha accumulato poco gas per l'inverno

© AFP 2019 / Anatolii Stepanov
Economia
URL abbreviato
372
Seguici su

Attualmente negli impianti di stoccaggio presenti in Ucraina sono stati accumulati 14,5 miliardi di metri cubi di gas, un volume non sufficiente per passare agevolmente la stagione di riscaldamento, ritengono gli esperti intervistati dal portale ucraino Vesti.

Secondo il direttore dell'Istituto di Studi Energetici Dmitry Marunich, l'Ucraina ha bisogno di almeno 17 miliardi di metri cubi. Tuttavia se le previsioni di un inverno nevoso e freddo si concretizzeranno, allora per la stagione di riscaldamento ci sarà bisogno di più gas, ipotizza l'analista.

"Voglio ricordare che nell'inverno del 2012 per le ondate di gelo l'Ucraina ha consumato 20 miliardi di metri cubi. Abbiamo dovuto prelevare il gas dai gasdotti di transito, per cui le vecchiette bulgare e austriache sono rimaste al freddo chiuse in casa dal momento che l'Europa ha effettivamente ricevuto il 15% in meno di gas. Allora lo scandalo venne messo a tacere. Ora penso sia molto difficile," — ha detto Marunich.

In Ucraina i meteorologi prevedono tra gennaio e febbraio un'ondata di freddo e gelo, con temperature che si manterranno sui —20 °C.

Tuttavia l'Ucraina ha la possibilità di superare le difficoltà, ma dipenderà dalla decisione del Fondo Monetario Internazionale in merito allo stanziamento della nuova tranche del programma di prestiti, ritiene l'esperto energetico Valentin Zemlyansky. In caso il FMI neghi il denaro a Kiev, Naftogaz dovrà rinunciare a parte dei suoi profitti per comprare il gas.

Correlati:

Ucraina, Naftogaz pronta a dialogo con Mosca e Commissione europea
Naftogaz conferma, abbiamo gas a sufficienza per superare l’inverno
Gas, Naftogaz: non abbiamo intenzione di pagare 670 mln a Gazprom
Ucraina, fornitura di gas dalla Polonia momentaneamente interrotta
Kiev ammette di comprare gas in Europa a prezzo più caro che in Russia
Tags:
Economia, Energia, gas, Unione Europea, Fondo Monetario Internazionale, FMI, Naftogaz, Europa, UE, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik