12:13 22 Gennaio 2021
Economia
URL abbreviato
4191
Seguici su

Fatih Maçoğlu, sindaco comunista di Ovacik, città turca della provincia di Tunceli, ha dichiarato di voler entrare nel mercato con il “miele comunista” prodotto dalla sua municipalizzata. Lo scrive il giornale turco Hurriyet.

Il sindaco ha detto che il suo comune ha già firmato accordi con 40 produttori di miele biologico ed ora i loro prodotti verranno messi in vendita con il nome "comunista".

"Avremo il migliore miele del Paese", — ha detto il sindaco.

Maçoğlu è noto per il suo fiuto negli affari. In precedenza ha lanciato i "fagioli comunisti" ed i "piselli comunisti." Grazie ai nomi accattivanti, i prodotti hanno riscosso successo tra i consumatori. Anche il "miele comunista" ha guadagnato popolarità dopo che il sindaco di Ovacik ha esternato la sua idea.

Fatih Maçoğlu è il primo sindaco comunista della Turchia. Ha vinto le elezioni locali nel 2014.

Correlati:

Cittadini dei Paesi ex Urss valutano la vita prima e dopo il crollo del comunismo
Tags:
Economia, Comunismo, Società, Cibo, Fatih Maçoğlu, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook