Widgets Magazine
05:37 19 Luglio 2019
A placard during a rally against the Trans-Pacific Partnership (TPP)

Obama: TPP sarà ratificato dopo le elezioni

© AP Photo /
Economia
URL abbreviato
7128

“Il Congresso non sta facendo molto in questo momento, sono tutti a casa a parlare con la loro circoscrizione cercando di ottenere una rielezione”.

Il Trans-Pacific Partnership (Tpp), l'accordo commerciale che crea una zona di libero scambio fra i 12 paesi del Pacifico firmato a febbraio, sarà finalmente ratificato. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, aggiungendo che questo potrebbe accadere dopo le elezioni del Congresso nel paese.

"Credo che sarà ratificato perché è la cosa giusta da fare. Ora siamo in una stagione politica ed è sempre difficile fare le cose. Il Congresso non sta facendo molto in questo momento, sono tutti a casa a parlare con la loro circoscrizione cercando di ottenere una rielezione. Così, dopo le elezioni, credo che la gente possa riportare l'attenzione sul motivo per cui è così importante ", ha detto Obama al vertice in Laos.

L'accordo commerciale Tpp ha lo scopo di de-regolamentare il commercio tra i firmatari, che insieme costituiscono il 40 per cento dell'economia mondiale: tra questi ci sono Stati Uniti, Australia, Brunei, Canada, Cile, Giappone, Malesia, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Singapore e Vietnam.    

Correlati:

TPP, il diktat di Wall Street sul Pacifico
Tags:
Elezioni negli USA, Partenariato Trans-Pacifico - TPP, Barack Obama
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik