02:00 20 Settembre 2018
Mikheil Saakashvili

Governatore di Odessa Saakashvili contro la nuova tranche del FMI all'Ucraina

© AFP 2018 / VASILY MAXIMOV
Economia
URL abbreviato
8141

Il governatore della regione di Odessa Mikhail Saakashvili è intervenuto contro la nuova tranche di prestiti del FMI all'Ucraina.

"Penso che l'Ucraina la riceverà perché non può essere data in pasto ai lupi. I soldi arriveranno, tuttavia ce li mangeremo di nuovo", — il politico ha detto in un'intervista con il canale 112 Ukraina.

Ha ricordato all'Ucraina l'esempio della Georgia, di cui è stato presidente fino al novembre 2013.

"In Georgia abbiamo rinunciato ai soldi del FMI rapidamente. Anche lì eravamo in una situazione di guerra, ci abbiamo rinunciato, perché il Paese ha bisogno di stare in piedi da solo con le sue gambe, non con le stampelle. Con le stampelle non vai lontano. Il FMI rappresenta le stampelle", — ha aggiunto.

Nella giornata di ieri il ministro delle Finanze ucraino Alexander Danyluk aveva riferito che Kiev è molto vicina ad ottenere la 3° tranche del FMI.

Correlati:

Ironia di Mosca sulla lite Saakashvili-Avakov: a Kiev vietano la lingua russa, ma la usano
Oligarca Kolomoisky attacca governatore di Odessa Saakashvili: “un cane che morde”
Ucraina, petizione per riconoscere il FMI come organizzazione terroristica
Der Standard: Ucraina in difficoltà per colpa del FMI
FMI potrebbe ridurre tranche del prestito per l'Ucraina
Tags:
politica interna, Finanze, Economia, Fondo Monetario Internazionale, FMI, Mikhail Saakashvili, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik