17:22 22 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 15°C
    Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan a San Pietroburgo (foto d'archivio)

    Forbes: fallite le ambizioni della UE per sbarazzarsi dalla dipendenza del gas russo

    © AP Photo/ Alexander Zemlianichenko
    Economia
    URL abbreviato
    162316432

    L'Europa contava di sbarazzarsi della dipendenza dal gas russo ma ora, dopo la rinconciliazione tra Mosca e Ankara, è palese che persisterà questa condizione, scrive Forbes.

    "Il risultato della ripresa di relazioni amichevoli tra la Russia e la Turchia è la conservazione della dipendenza dell'Europa dal gas russo nel prossimo futuro", — rileva Ellen R. Wald.

    La giornalista ricorda che le relazioni tra i due Paesi si erano inacidite dopo che che un caccia turco nel novembre dello scorso anno aveva abbattuto un aereo russo in Siria.

    L'Europa aveva visto in questo fatto la possibilità di cercare altri fornitori di energia e smettere di dipendere dalla Russia relativamente all'approvvigionamento energetico.

    Ma la situazione geopolitica cambia rapidamente, rileva la Wald. La Russia e la Turchia si sono riconciliate e la loro rinnovata unione può aiutare Mosca a realizzare i suoi piani energetici.

    La giornalista osserva che l'Europa ha la possibilità di passare ad altre fonti di energia, come ad esempio il gas naturale liquefatto statunitense, ma qualsiasi alternativa al gas russo implica un dispendio economico extra.

    "Anche se l'Europa avrebbe voluto sbarazzarsi dell'influenza geopolitica della Russia, la convenienza economica del gas russo la trattiene. Per l'Europa, così come per qualsiasi altro soggetto schiavo di un vizio, è quasi impossibile rinunciare ad una merce di facile accesso," — si conclude nell'articolo.

    Correlati:

    “Stretta di mano da miliardi”: Al Jazeera discute prospettive incontro tra Putin e Erdogan
    Per il Financial Times “Occidente turbato da imminente incontro tra Putin e Erdogan”
    Il Turkish Stream tormenta l’UE
    La Turchia pagherà gli errori con la Russia: Turkish Stream non sarà più lo stesso
    Turchia, Zeybekchi: il destino del Turkish Stream è stato definito
    “La Turchia non entrerà nella UE nei prossimi 10 anni”
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, Energia, Economia, gas della Russia, gas, Unione Europea, Recep Erdogan, Vladimir Putin, Turchia, UE, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik