05:43 10 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
3101
Seguici su

Il prezzo, se necessario, “può facilmente raggiungere i 70dollari al barile” e sarà “accettato dall’economia e sarà un motore di crescita economica”.

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha reso noto di aver iniziato le consultazioni con l'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio (Opec), così come la Russia, sulla stabilizzazione dei prezzi del petrolio.

"Ho parlato con il re saudita Salman, parlerò con l'emiro del Qatar nelle prossime ore, ho inviato una lettera al presidente russo Vladimir Putin, parlerò con il presidente iraniano Hassan Rouhani, sono in contatto con il presidente ecuadoriano Correa, con i paesi membri, e non, dell'Opec", ha detto Maduro, sottolineando che questi incontri possono contribuire alla stabilizzazione dei prezzi del petrolio.

"Questo prezzo, se necessario, può facilmente raggiungere i 70dollari al barile, un prezzo che sarà normalmente accettato dall'economia e che sarà un motore di crescita economica", ha detto Maduro.    

Correlati:

Russia continuerà dialogo con Opec nonostante divergenze
Mosca: no influenza su prezzi petrolio da riunione Opec
Tags:
OPEC, Il re Salman bin Abdulaziz Al Saud, Hassan Rouhani, Rafael Correa, Nicolas Maduro, Vladimir Putin, Venezuela, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook