04:14 18 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 1°C
    Miniera di carbone nel Donbass

    Ucraina rischia di rimanere senza energia elettrica

    © Sputnik. Alexey Kudenko
    Economia
    URL abbreviato
    19261

    L'Ucraina potrebbe affrontare un maxi blackout nel Paese per la mancanza di carbone nelle centrali elettriche, riporta l'agenzia UNN.

    "Oggi almeno 4 centrali accusano una notevole carenza di carbone, fatto che comporta ad una riduzione della produzione di energia elettrica nel Paese. Sono a rischio di spegnimento le centrali termoelettriche di Kurakhovo, Ladyzhin, Uglegorsk e Zaporozhye," — riporta l'agenzia.

    Se nel breve non riusciranno a rifornire di carbone fino al livello richiesto le suddette centrali, entro 10 giorni il Paese potrebbe rimanere senza corrente elettrica, scrive l'agenzia riferendosi agli esperti del settore.

    Per il conflitto nel Donbass l'Ucraina ha perso l'accesso alla maggior parte delle miniere. Nei territori del Donbass non controllati da Kiev, si trovano le miniere più ricche: le imprese che restano sotto il controllo delle autorità ucraine sfruttano carbone non adatto, pertanto Kiev è costretto ad importarlo.

    Correlati:

    La Russia dice stop alle forniture di carbone in Ucraina: reazione a fatti in Crimea?
    Deficit energetico e rischio gelo in Ucraina, Kiev tratta forniture carbone con Donbass
    Tags:
    Società, Energia, Carbone, Donbass
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik