17:30 12 Maggio 2021
Economia
URL abbreviato
12381
Seguici su

A partire dal prossimo autunno, probabilmente da settembre, i russi potranno pagare con carte bancarie del sistema di pagamento nazionale "Mir" attraverso la piattaforma web di “AliExpress”, ha riferito a RIA Novosti Vladimir Komlev, direttore del Sistema Nazionale di pagamento delle carte (NSPK).

"AliExpress è la più grande piattaforma commerciale internazionale, è molto popolare in Russia. Per noi si tratta di un importante progetto di riferimento di cooperazione internazionale. Il memorandum sull'accettazione del sistema di pagamento "Mir" dalle controparti cinesi è stato firmato. Ora procedono i contatti secondo i piani," — ha detto Komlev.

"In autunno, probabilmente a settembre, prevediamo che le carte "Mir" saranno integrate nella piattaforma," — ha detto il direttore della NSPK.

"AliExpress" primeggia in Russia nel mercato dell'e-commerce per numero di ordini e di traffico. E' particolarmente utilizzata nelle piccole città e tra i consumatori a basso reddito.

Entro la fine del 2016 NSPK prevede di emettere 16 milioni di carte "Mir", che romperanno il monopolio delle carte con i sistemi di pagamento internazionali, in particolare Visa e MasterCard. Al momento già 112 banche russe aderiscono al progetto "Mir". In autunno le carte "Mir" verranno lanciate e integrate nei bancomat di Sberbank, la più grande banca della Federazione Russa.

Correlati:

Ad ottobre il nuovo sistema di pagamenti “Mir”, la risposta russa a “Visa” e “MasterCard”
Tags:
Società, Finanze, Banche
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook