Widgets Magazine
12:59 23 Luglio 2019
Premier ucraino Vladimir Groisman

Gas, Ucraina propone un'alternativa a Nord Stream-2: “sfruttare nostri gasdotti”

© REUTERS / Valentyn Ogirenko
Economia
URL abbreviato
11017

L'Ucraina propone di utilizzare la propria rete di gasdotti come alternativa al progetto "Nord Stream-2". Lo ha dichiarato il primo ministro Vladimir Groisman in un'intervista con l'agenzia di stampa "Ukrinform".

"Ora l'obiettivo è la diversificazione (delle forniture di gas verso l'Europa). Mi pare che debbano essere sfruttate il più possibile le possibilità dell'Ucraina. Proponiamo di insistere. Credo che abbia molto senso," — ha detto.

Groisman ha sottolineato che il progetto russo per costruire il gasdotto "Nord Stream-2", che porterà il gas in Europa bypassando l'Ucraina, è una minaccia dal punto di vista della dipendenza energetica dell'Unione Europea per il monopolio del fornitore.

Questo mese la compagnia energetica ucraina "Naftogaz" ha esortato la UE e gli USA ad introdurre sanzioni ad hoc nei confronti di Mosca per bloccare le banche estere che finanziano il progetto "Nord Stream-2", con lo scopo di far saltare il progetto.

"Uccide gli altri itinerari in cambio di un percorso che passa attraverso la Germania", — ha detto il capo della società ucraina Andrey Kobolev.

La costruzione di "Nord Stream-2", secondo Kobolev, aumenterà i prezzi del gas per i consumatori e metterà a rischio la sicurezza energetica nella regione.

Correlati:

La OMV investirà un miliardo di euro nella realizzazione del Nord Stream 2
Novak: il Nord Stream 2 non è una minaccia per l’Europa
Berlino detta le condizioni per sostenere il gasdotto russo Nord Stream-2 nel Baltico
Handelsblatt: USA inventano sotterfugi contro gasdotto russo Nord Stream-2
USA sicuri, "Nord Stream-2" mette in ginocchio l'Europa orientale
Tags:
Economia, Energia, Nord Stream 2, gasdotto, Gas della Russia, Naftogaz, Gazprom, Unione Europea, Vladimir Groisman, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik