21:54 20 Settembre 2018
Economia

L'Ucraina riceve energia elettrica dalla Russia nell'ambito di assistenza tecnica

Economia
URL abbreviato
635

L'Ucraina riceve dalla Russia 600 megawatt di energia elettrica nel quadro dell'accordo di assistenza tecnica a seguito del deficit energetico emerso nel Paese. Lo ha rivelato una fonte nel ministero dell'Energia e dell'Industria del Carbone dell'Ucraina.

"Dalle 7 di questa mattina riceviamo 600 megawatt di energia elettrica in qualità di assistenza tecnica dalla Russia. E' sorta questa necessità per lo spegnimento di alcuni reattori nucleari", — ha detto.

L'intervistato ha raccontato che negli ultimi giorni l'Ucraina non aveva usufruito dell'assistenza tecnica della Federazione Russa e le importazioni non venivano nemmeno implementate. "Passavano solo alcuni flussi," — ha concluso.

I media ucraini indicano che il consumo di energia elettrica nel Paese è aumentato per le alte temperature e il massiccio utilizzo dei condizionatori.

Allo stesso tempo proseguono i lavori di manutenzione in alcuni reattori nucleari, il funzionamento della centrale nucleare di Yuzhnoukrainsk è limitato per l'insufficiente capacità di raffreddamento.

Inoltre dal 1° giugno sono state interrotte le forniture di carbone dalle aree non controllate nel Donbass.

Correlati:

Energia da Ucraina non indispensabile per Crimea, per Kiev blocco è boomerang
Iniziato il blocco delle forniture alimentari dell'Ucraina verso la Crimea
Tags:
Energia, Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik