23:29 26 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
170
Seguici su

Il primo produttore di petrolio russo, Rosneft, ha firmato accordi per un totale di circa 45 miliardi di dollari nel corso del Forum economico di San Pietroburgo.

Lo ha reso noto il Ceo della società, Igor Sechin.

"La nostra azienda da sola ha firmato una serie di accordi per un valore di circa 44-45 mld", ha detto Sechin, secondo cui le offerte comprendono accordi con Eni, Fincantieri e BP.    

Correlati:

Bloomberg, petrolio: Russia pronta a vendere quote di Rosneft a Cina e India
Tags:
Petrolio, Accordo, Fincantieri, BP, ENI, Rosneft, Igor Sechin
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook