17:35 19 Novembre 2019
French Foreign Minister Jean-Marc Ayrault attends a meeting with a group of International CEO's during a Strategic Attractiveness Council at the Elysee Palace, in Paris, March 22, 2016.

Russia, Parigi: su nuove sanzioni serve discussione a vertice Ue

© REUTERS / Gonzalo Fuentes
Economia
URL abbreviato
340
Seguici su

Il ministro degli Esteri francese, Jean-Marc Ayrault: “Dal momento che queste sanzioni saranno estese per sei mesi, c’è la necessità di una discussione per capire che, se ci sono progressi concreti, sarà possibile allora fare un passo avanti”.

L'Unione Europea estenderà le sanzioni contro la Russia per altri sei mesi, ma la Francia ha intenzione di avviare una discussione sulla questione al vertice Ue che si terrà il 28-29 giugno. Lo ha anticipato il ministro degli Esteri francese, Jean-Marc Ayrault.

"Dal momento che queste sanzioni saranno estese per sei mesi, c'è la necessità di una discussione per capire che, se ci sono progressi concreti, sarà possibile fare un passo avanti. Ma per far sì che le condizioni siano soddisfatte, i russi e gli ucraini dovranno fare la loro parte di lavoro per l'attuazione degli accordi di Minsk", ha detto il ministro ai giornalisti.

Dal 2014, le relazioni tra la Russia e l'Unione Europea compresa la Francia, si sono deteriorate a causa della crisi in Ucraina. Bruxelles e Washington hanno introdotto diversi round di sanzioni contro Mosca dopo la riunificazione della Crimea con la Russia nel 2014.    

Correlati:

Francia: anche il senato è contro le sanzioni alla Russia
Francia, Mariani: “Ora governo discuta su sanzioni contro Russia”
Tags:
Sanzioni, sanzioni antirusse, Sanzioni contro la Russia, Proroga sanzioni, Sanzioni alla Russia, Jean-Marc Ayrault, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik