14:47 19 Ottobre 2017
Roma+ 19°C
Mosca+ 8°C
    Logo di Naftogaz

    Ucraina, Naftogaz deposita esposto contro la Russia per i beni in Crimea

    © Sputnik. Grigory Vasilenko
    Economia
    URL abbreviato
    12903116

    La compagnia energetica ucraina "Naftogaz" ha presentato un esposto al tribunale internazionale contro la Russia per i danni subiti dalla perdita degli asset situati nel territorio della Crimea, ha riferito il numero uno della società Andrey Kobolev.

    A suo parere, il processo sarà più lungo e impegnativo rispetto al contenzioso con "Gazprom".

    In precedenza il direttore di "Naftogaz" Andrey Kobolev aveva dichiarato che è di 50 miliardi di dollari l'ammontare complessivo dei contenziosi sul gas nei confronti di "Gazprom".

    Il 18 febbraio il ministro dell'Energia ucraino Volodymyr Demchishin aveva dichiarato di ritenere le vie legali come l'unica vera opzione per la risoluzione delle controversie di "Naftogaz" con la Russia sugli investimenti in Crimea.

    Correlati:

    Ucraina, Naftogaz esclude di risolvere controversie con Gazprom prima del processo
    Esposto contro la Russia della compagnia energetica ucraina Naftogaz per asset in Crimea
    L'ucraina Naftogaz diminuisce l'importo della causa contro Gazprom
    “La Crimea ancora una volta ha mandato a quel paese Kiev”
    Tags:
    Economia, Politica Internazionale, Giustizia, Gazprom, Ministero dell'Energia, Naftogaz, Andrey Kobolev, Volodymyr Demchishin, Crimea, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik