04:21 16 Dicembre 2017
Roma+ 9°C
Mosca+ 2°C
    Estrazione di petrolio

    Al via vertice OPEC-Russia a Doha: obiettivo congelare produzione fino a settembre

    © Sputnik. Ilya Pitalev
    Economia
    URL abbreviato
    0 41

    I rappresentanti dei Paesi produttori di petrolio del Doha discuteranno il prolungamento del congelamento della produzione di petrolio al livello di gennaio fino alla fine del prossimo settembre, inoltre valuteranno la possibilità di condurre un nuovo incontro in Russia, riporta la “Reuters”.

    Le restrizioni alla produzione di petrolio a livello di gennaio resteranno in vigore fino al 1° ottobre 2016, inoltre i principali Paesi produttori nello stesso mese condurranno un nuovo incontro in Russia, segnala la "Reuters" riferendosi alla bozza dell'accordo che verrà discussa a Doha.

    Si rileva che i Paesi si riuniranno in Russia per discutere i risultati delle azioni a contrasto dei prezzi bassi del petrolio.

    Dopo l'incontro a Doha del 16 febbraio, la Russia, l'Arabia Saudita, il Qatar ed il Venezuela hanno concordato di mantenere la produzione al livello di gennaio per sostenere i prezzi, ma solo se gli altri produttori si uniranno all'iniziativa. La riunione dei membri dell'OPEC e di altri Paesi sul congelamento della produzione si svolgerà oggi nella capitale del Qatar.

    Correlati:

    Petrolio, presidente Venezuela Maduro accusa gli USA di pressioni su Russia e OPEC
    Petrolio, Arabia Saudita fa i propri interessi ignorando OPEC
    “Il vertice dell'OPEC influenza l'economia della Russia più di Moody's”
    La Russia e i paesi OPEC congelano il livello di estrazione del petrolio
    Tags:
    Economia della Russia, Borsa&Mercati, Politica Internazionale, Economia, Crollo prezzo del petrolio, Petrolio, OPEC, Arabia Saudita, Venezuela, Qatar
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik