Widgets Magazine
07:04 25 Agosto 2019
Francois Hollande e Manuel Valls

Alla Francia non piace il Jobs Act all’italiana

© REUTERS / Philippe Wojazer
Economia
URL abbreviato
6100

Manifestazioni hanno bloccato ieri il Paese d’Oltralpe, mentre il governo chiede le tutele crescenti nei rapporti di lavoro.

La riforma francese ispirata al Jobs Act italiano non piace ai cugini d'Oltralpe. Il presidente della Repubblica Francois Hollande e il premier Manuel Valls vogliono mettere mano al totem delle 35 ore e ai licenziamenti economici ma la Francia, diversamente dall'Italia, non ci sta. 100mila manifestanti giovedì 31 marzo hanno bloccato il Paese e la sua capitale: la Tour Eiffel è rimasta chiusa per tutto il giorno, mentre le scuole sono state occupate, le metropolitane hanno funzionato a singhiozzo, e 650 chilometri di coda hanno bloccato tutta la rete stradale del Paese.

Attualmente, il tempo massimo di lavoro settimanale medio non può superare le 44 ore su un periodo di 12 settimane. Il governo vorrebbe portare il calcolo della media a 16 settimane permettendo di aumentare l'orario — in base ad accordi aziendali o di settore — a 46 ore. A preoccupare i sindacati è anche il taglio proposto agli straordinari: oggi le prime otto ore oltre le 35 settimanali sono pagate il 25% in più, le successive il 50% in più. Valls, invece, propone di ridurre il costo mantenendo un plafond minimo del 10%.

La proposta del governo prevede inoltre tutele crescenti con il tempo, ma dopo gli scioperi di massa Valls ha fatto marcia indietro spiegano che quelle del governo saranno "indicazioni di massima". Resta quindi l'indennità di preavviso, ma in caso di licenziamento illegittimo scompare il reintegro così come il risarcimento minimo pari a sei mesi di stipendio.

Correlati:

Renzi: Lavoro si crea col Jobs Act, non nei talk show
La Francia rinuncia alla revoca della cittadinanza ai terroristi
Crisi, sondaggi: per cittadini Gb, Usa e Francia economia sta rallentando
Tags:
Economia, riforme, Jobs Act, François Hollande, Manuel Valls, Matteo Renzi, Italia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik