21:27 17 Luglio 2018
Piazza Maidan a Kiev, Ucraina

“USA vogliono l'Ucraina come un'appendice agricola sottosviluppata dell'Occidente”

© Sputnik . Vitaly Belousov
Economia
URL abbreviato
13253

Il governo di Arseniy Yatsenyuk, seguendo le direttive di Washington, distrugge volutamente l'industria nazionale, ritiene il leader del movimento "Ukrainsky vybor" (Scelta ucraina) Viktor Medvedchuk.

Analizzando la più profonda crisi del settore industriale ucraino vissuta per 2 anni consecutivi dopo la rivoluzione di Maidan, il leader del movimento civico "Scelta ucraina" giunge alla conclusione che il Paese può perdere definitivamente la possibilità di ripristinare il suo potenziale industriale e tecnico-scientifico.

Viktor Medvedchuk spiega le azioni del governo di Arseniy Yatsenyuk, che in particolare ha polverizzato il sistema di formazione del personale qualificato in vari settori secondo le direttive ricevute dagli Stati Uniti, in base a cui Washington vuole vedere l'Ucraina come un'appendice sottosviluppata agricola dell'Occidente.

L'industria nazionale è priva di prospettive, riassume il politico.

Correlati:

“In Ucraina la catastrofe è già arrivata”
Ucraina, “Poroshenko e Yatsenyuk devono ammettere di aver mentito sulla UE”
“La strategia USA ha portato l'Ucraina al fallimento politico”
“Per le decisioni di Kiev gli ucraini hanno stipendi più bassi che in Africa”
Tags:
Maidan, Agricoltura, Business, Geopolitica, Politica Internazionale, Occidente, Economia, governo, Viktor Medvedchuk, Arseniy Yatsenyuk, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik