08:16 13 Dicembre 2019
Estrazione petrolio

Petrolio, Russia: Potremo usare valore di 35 o 40 dollari a barile per le previsioni 2016

© Fotolia / marrakeshh
Economia
URL abbreviato
420
Seguici su

Lo ha annunciato il ministro Alexei Ulyukayev.

Il ministero dello Sviluppo economico russo potrebbe usare un valore di 35 o 40 dollari a barile, come assunto per definire i prezzi del petrolio nei mercati mondiali nella previsione macroeconomica del 2016.

"Abbiamo scenari che si basano sul costo di 35 o 40 dollari a barile e ora stiamo considerando queste opzioni con le agenzie governative e sembra che uno di questi due valori sarà suggerito ad aprile".

I prezzi mondiali sono crollati da 115 a meno di 30 dollari per il brent tra giugno del 2014 e gennaio del 2016, raggiungendo i livelli più bassi dal 2003 a causa dell'eccesso di produzione globale. La drastica riduzione ha causato significativi problemi finanziari per molti esportatori di petrolio, compresa la Russia. Attualmente, infatti, il bilancio statale del 2016 è calcolato su un valore di 50 dollari a barile, con un deficit previsto del tre per cento sul Prodotto interno lordo (PIL).    

Correlati:

L'Iran detta le condizioni per congelare la produzione di petrolio
Fiscal Times: rallegratevi, produttori di petrolio, il prezzo del greggio adesso salirà
Tags:
PIL, Previsioni, prezzi petrolio, Petrolio, Alexey Ulyukayev, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik