12:12 21 Giugno 2018
Petroliera

Arrivata in Europa dall'Iran la prima petroliera dopo le sanzioni

© REUTERS / Tim Chong/Files
Economia
URL abbreviato
2120

La nave cargo “Monte Toledo” ha portato un milione di barili di greggio nella raffineria petrolifera della città spagnola di Algeciras dopo la cancellazione delle sanzioni economiche e finanziarie a seguito del programma nucleare iraniano.

La petroliera "Monte Toledo" per la prima volta dopo la cancellazione della sanzioni di Bruxelles ha portato in Europa il greggio iraniano, riferisce "Bloomberg".

Lo scorso 16 gennaio l'Iran si era liberato della maggior parte delle sanzioni imposte contro il Paese, dopo che l'AIEA aveva presentato un rapporto che confermava la disponibilità di Teheran ad attuare il programma concordato dopo lunghi negoziati per ridurre in modo significativo il potenziale nucleare. In seguito l'Unione Europea e gli Stati Uniti avevano confermato la cancellazione dal sanzioni economiche e finanziarie contro Teheran legate al suo programma nucleare.

Secondo "Bloomberg", la nave cisterna espresso è attraccata al porto della città spagnola di Algeciras, nel sud del Paese, con a bordo 1 milione di barili di petrolio. Il trasporto è durato 17 giorni.

La "National Iranian Oil Company" ha in programma di vendere in Europa questo mese 250-300mila barili di petrolio al giorno in base ai contratti con la società francese "Total" e la raffineria spagnola "Cepsa".

Correlati:

L'Iran ha rinunciato a vendere il petrolio in dollari e dice sì all'euro
L'Iran segue Mosca e Riyadh: congelata produzione di petrolio dopo colloqui a Teheran
Iran, Banca Centrale: Eliminazione sanzioni sbloccherà nostri asset per 32,6 miliardi
In attesa del petrolio dell'Iran: Teheran non ha più le sanzioni dell'Occidente
Tags:
Energia, Economia, Petrolio, Unione Europea, Iran, Spagna, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik