22:08 11 Dicembre 2018
Gazprom

Gazprom accusa l'ucraina Naftogaz di aver prelevato gas abusivamente per 6 milioni $

© Sputnik . Ilya Pitaliov
Economia
URL abbreviato
5142

Per la prima volta dai tempi delle crisi di transito nel 2006 e nel 2009, "Gazprom" ha accusato la compagnia ucraina "Naftogaz" di "prelievi non autorizzati di gas" nel territorio ucraino.

Questa dichiarazione è stata inviata da "Gazprom" all'arbitrato di Stoccolma nell'ambito della vertenza legale avviata dalla parte ucraina sulla revisione dell'accordo di transito.

Il 13 ottobre 2014 "Naftogaz" si era rivolta all'Istituto Arbitrale della Camera di Commercio di Stoccolma con le richieste: di trasferire il contratto di transito da "Naftogaz" alla società "Ukrtransgaz" e adattarlo in conformità con gli standard della UE; compensare la riduzione di pompaggio. Inizialmente l'importo del risarcimento era di 6,2 miliardi di dollari, ma in seguito è salito tra gli 11-16 miliardi di dollari.

"Il 16 Ottobre 2015 "Gazprom" ha presentato all'arbitrato i documenti a sostegno della sua posizione per la vertenza di Naftogaz, presentando una contro-richiesta di pagamento per prelievi illegali sul territorio di Ucraina di volumi di gas pari ad un importo di 5,861 milioni di dollari. L'udienza del caso è prevista per la fine di settembre 2016, mentre la sentenza è attesa prima della fine di gennaio 2017", — si legge nel rapporto.

Correlati:

Bloomberg: Gazprom ha intezione di fornire gas in Ucraina fino al 2018
Kiev multa Gazprom di oltre 3 miliardi di dollari “per abuso monopolio su transito gas”
L’Ucraina raddoppia la tariffa del transito del gas Gazprom
Gazprom ha presentato un conto di 2,5 miliardi di dollari all'ucraina Naftogaz
Tags:
Giustizia, Energia, gas della Russia, gas, Naftogaz, Gazprom, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik