01:05 24 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 17°C
    La bandiera di Corea del Nord

    Seul chiude l'ultima grande collaborazione industriale con la Corea del Nord

    © flickr.com/ (stephan)
    Economia
    URL abbreviato
    346325

    Le attività del complesso misto di Kaesong verranno sospese dopo il recente lancio di un missile a lungo raggio da parte di Pyongyang. Ad annunciarlo il ministro dell'Unificazione sudcoreano, Hong Yong-pyo, che ha spiegato come la misura priverà il regime di Kim Jong-un di importanti risorse da destinare nello sviluppo della tecnologia nucleare.

    Cresce la tensione tra le due Coree dopo la decisione del governo di Seul di sciogliere l'ultimo nodo industriale che lega i due stati: il parco di Kaesong. Un simbolo del riavvicinamento tra i due Paesi che chiuderà a breve i battenti.

    "Tutto i nostri sforzi sono andati a beneficio del Nord che ne ha usufruito per sviluppare i suoi armamenti nucleari nonché i programmi missilistici", ha riferito in conferenza stampa Hong Yong-pyo, ministro dell'Unificazione sudcoreano, sottolineando la necessità di chiudere il complesso industriale in risposta al lancio del missile a lunga gettata e al test nucleare eseguiti da Pyongyang.

    "Una provocazione estrema che non può essere condonata", ha dichiarato il ministro sudcoreano.

    Seul intanto si occuperà del rimpatrio dei lavoratori connazionali e dei risarcimenti alle imprese operanti nel parco industriale di Kaesong. La joint venture tra i due paesi frutta alla Corea del Nord circa 100 milioni di dollari l'anno solo in stipendi. In più il regime di Kim Jong-un ha incassato sino a oggi 616 miliardi di won, circa 457 milioni di euro, dall'apertura dello stabilimento avvenuta nel 2003. Una fonte considerevole di entrate per un Paese costantemente sottoposto a sanzioni e a richiami da parte della comunità internazionale.

    L'ultima reazione in ordine di tempo è quella del Giappone che ha minacciato Pyongyang di nuove sanzioni in seguito al lancio del razzo a lunga gittata visto sorvolare sopra la prefettura di Okinawa. Tokyo ha interpretato l'azione come un vero e proprio test missilistico e una minaccia per la sicurezza interna del Paese.

    Correlati:

    Cina preoccupata da possibile dispiegamento sistema difesa missilistico USA in Corea
    Tags:
    Collaborazione, Kim Jong-un, Hong Yong-Pyo, Corea del Sud, Corea del Nord
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik