16:33 26 Settembre 2018
Alexander Medvedev, Gazprom

"Gazprom" può prendere parte a progetti di esportazione dell'Iran

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Economia
URL abbreviato
1150

"Gazprom" non esclude la sua partecipazione ad una serie di progetti in Iran orientati all'export, ha dichiarato il vicepresidente della società russa Alexander Medvedev.

"Per quanto riguarda le opportunità di esportazione dell'Iran naturalmente esistono e riguardano i gasdotti e il gas naturale liquefatto. Ma quale sarà la rilevanza di questo gas è ancora una questione aperta. Inoltre non escludiamo la nostra partecipazione ad una serie di progetti in Iran orientati sull'export," — ha detto Medvedev durante l'Investor Day a New York, rispondendo alla domanda su come la cancellazione delle sanzioni contro Teheran e l'aumento dell'export energetico iraniano avessero potuto influenzare "Gazprom".

Secondo Medvedev, la prima priorità dell'Iran nel settore del gas sarà quella di soddisfare la domanda interna in relazione all'aspetto del suo territorio.

"Non è un segreto che nelle regioni settentrionali dell'Iran c'è una carenza significativa di gas. Non è un caso che nel corso dei nostri recenti incontri con i partner iraniani si sia discussa la questione dell'utilizzo della produzione russa per far fronte al fabbisogno interno," — ha detto il rappresentante di "Gazprom".

Correlati:

Ucraina presenterà a Gazprom vecchie tariffe sul transito del gas verso Europa
Saipem apre vertenza da 759 milioni € vs Gazprom per rinuncia a “South Stream”
Gazprom prevede di mantenere le esportazioni verso l'Europa al livello del 2015
Francia, la “Total” vuole comprare dall'Iran 200mila barili di petrolio al giorno
Francia propone nuove sanzioni contro l'Iran per i test missilistici
L'Iran pianifica di iniziare le forniture di gas verso l'Europa tra 2 anni
Tags:
Cooperazione, Energia, Economia, gas, Unione Europea, Gazprom, Alexander Medvedev, UE, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik