10:55 25 Febbraio 2018
Roma+ 5°C
Mosca-18°C
    Premier ucraino Arseniy Yatsenyuk (foto d'archivio)

    Ucraina presenta esposto alla Commissione Europea contro “Nord Stream-2”

    © AFP 2018/ Sergei Supinsky
    Economia
    URL abbreviato
    27234

    L'Ucraina ha presentato una denuncia formale alla Commissione Europea contro il progetto di costruzione del gasdotto "Nord Stream-2", ha dichiarato il primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk durante l'incontro con il vice premier e ministro degli Esteri della Slovacchia Miroslav Lajcak, segnala “RIA Novosti”.

    "L'Ucraina ha presentato una denuncia formale alla commissione per l'energia in merito alla costruzione di "Nord Stream-2 ", perché si tratta di un progetto politico. Chiediamo alla Commissione Europea di avviare un'indagine per fermare questo progetto anti-ucraino, antislovacco, anti-polacco e anti-europeo. Noi non vogliamo permettere ai russi di batterci, vogliamo costruire un mercato europeo trasparente per il gas, per questo mandiamo un segnale forte ai nostri partner europei e alla Comunità europea. Questo progetto non dovrebbe essere solo rivisto, ma annullato", — ha detto Yatsenyuk.

    Correlati:

    I dissidi interni all'UE non ostacolano il "Nord Stream 2"
    Medvedev: Con Finlandia continueremo cooperazione su Nord Stream 2
    Giù al Nord passa il gas russo, mentre l'Italia resta senza
    Polonia ritiene "Nord Stream-2" un progetto politico in contrasto con norme UE
    Tags:
    Energia, Economia, Politica Internazionale, gasdotto, Nord Stream, gas della Russia, Unione Europea, Commissione Europea, Arseniy Yatsenyuk, Slovacchia, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik