12:16 21 Settembre 2018
Lukoil

LUKoil a marzo presenterà nuove proposte di contratto a Baghdad

© AFP 2018 / NIKOLAY DOYCHINOV
Economia
URL abbreviato
280

Il presidente del colosso energetico russo, Alekperov, incontrerà il premier e il ministro del Petrolio, a cui sottoporrà le iniziative.

Il colosso petrolifero russo LUKoil presenterà nuove proposte di contratto al governo iracheno a marzo. Lo ha annunciato il presidente della compagnia, Vagit Alekperov.

"Incontrerò il primo ministro iracheno — ha affermato — e discuteremo della situazione attuale del nostro progetto. Ci sarà anche un nuovo colloquio a marzo — ha proseguito —, dove saremo in grado di proporre nuove iniziative per perfezionare i contratti su cui stiamo lavorano oggi. Questa discussione — ha concluso Alekperov —, si terrà a livello di primo ministro e avrà un ruolo attivo anche il titolare iracheno del Petrolio".    

Correlati:

Daesh distrugge il più antico monastero cristiano in Iraq
“I raid della Russia in Siria impediscono ai terroristi di entrare nell'Iraq meridionale”
Troppo vicina alla Russia, l' Italia costretta a mandare i suoi soldati in Iraq
Tags:
Lukoil, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik