09:06 24 Settembre 2018
Gazprom

Gazprom prevede di mantenere le esportazioni verso l'Europa al livello del 2015

© Sputnik . Ilya Pitaliov
Economia
URL abbreviato
632

Il prezzo del gas segue le quotazioni del petrolio, pertanto se nel primo trimestre del 2015 il prezzo si attestava sui 284 dollari per mille metri cubi, nel primo trimestre di quest'anno potrebbe toccare i 180 dollari, ha riferito il presidente di "Gazprom" Viktor Zubkov.

Quest'anno "Gazprom" prevede di consegnare in Europa circa 160 miliardi di metri cubi di gas, mentre il prezzo medio delle esportazioni verso l'Europa nel primo trimestre potrebbe raggiungere i 180 dollari per mille metri cubi, ha riferito il presidente del consiglio di amministrazione di "Gazprom" Viktor Zubkov.

"Negli ultimi 3 anni "Gazprom" ha consegnato in Europa 467 miliardi di metri cubi di gas, per quest'anno è difficile da dire, ma contiamo di esportare 160 miliardi di metri cubi," — ha detto Zubkov.

"Il prezzo del gas nel suo complesso continua a seguire le quotazioni del petrolio, inoltre è evidente che siamo in un periodo di calo dei prezzi del petrolio. Così se il prezzo del gas di "Gazprom" nel primo trimestre del 2015 era pari a 284 dollari per mille metri cubi, secondo le stime disponibili nel primo trimestre del 2016 potrebbe toccare i 180 dollari", — ha aggiunto.

Correlati:

L’Ucraina raddoppia la tariffa del transito del gas Gazprom
Gazprom ha presentato un conto di 2,5 miliardi di dollari all'ucraina Naftogaz
L'Ucraina ha aumentato il transito di gas in Europa del 42%
Tags:
Esportazione gas, Economia, Borsa&Mercati, Finanze, Energia, Petrolio, Crollo prezzo del petrolio, gas della Russia, Unione Europea, Gazprom, UE, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik