22:55 25 Febbraio 2020
Economia
URL abbreviato
119
Seguici su

Oggi l'Ucraina amplierà l'elenco delle merci vietate da importare dalla Russia. Le autorità di Kiev hanno promesso di sanzionare i cittadini che importeranno merci russi in Ucraina.

Nel novembre 2014 l'Ucraina e il Parlamento europeo avevano ratificato un accordo di associazione tra Kiev e la UE: parte del documento presupponeva l'instaurazione di una zona di libero scambio. Per proteggere il mercato nazionale, il governo russo ha introdotto l'embargo agroalimentare nei confronti dell'Ucraina, dal momento che Kiev sostiene le sanzioni contro la Russia come gli altri Paesi dell'Unione Europea.

In particolare la Russia ha vietato le importazioni dall'Ucraina di carne, salumi, pesce, frutti di mare, verdure, frutta e prodotti lattiero-caseari.

In risposta all'embargo russo Kiev ha imposto dei divieti all'importazione di diverse merci russe fino al 5 agosto o fino a quando verranno cancellate le misure di Mosca. Il 30 dicembre il consiglio dei ministri ucraino aveva pubblicato un elenco di prodotti russi vietati da importare, segnala RIA Novosti.

Correlati:

L’Ucraina pianifica di contestare l'embargo alimentare russo al WTO
Gazprom ha presentato un conto di 2,5 miliardi di dollari all'ucraina Naftogaz
L’Ucraina raddoppia la tariffa del transito del gas Gazprom
“Ucraina Stato-cliente della Russia”: polverone negli USA per le parole di Obama
Poroshenko: Ucraina può fare a meno del gas della Russia
Sanzioni, dazi e vertenza su debito: Russia pronta al braccio di ferro con l'Ucraina
Tags:
Politica Internazionale, Sanzioni, sanzioni antirusse, Economia, Commercio, Area di libero scambio UE-Ucraina, Unione Europea, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook