21:57 23 Settembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca+ 8°C
    Made in Italy giornali

    Le prime pagine italiane del 19 gennaio

    © Fotolia/ lorenzot81
    Economia
    URL abbreviato
    1130 0 0

    Il crollo dei titoli bancari italiani a Piazza Affari è la notizia di primo piano sui quotidiani italiani in edicola oggi. Ampio spazio anche alle tensioni tra Renzi e Juncker, dopo le parole del presidente della Commissione, che ha detto di non avere un interlocutore in Italia.

    "Timori per lo scontro tra Italia e Ue" è il titolo scelto dal Corriere della Sera, che riporta le parole del presidente della Commissione Ue a proposito dell'assenza di interlocutori a Roma. "Renzi: faccio sul serio — si legge nel catenaccio — la preoccupazione di Mattarella".

    "Attacco alle banche, crolla Piazza Affari. Nuova lite Ue-Renzi" è invece la scelta de la Repubblica, che riporta della caduta rovinosa dei titoli bancari, con MPS a —14%.

    "Borse, un giorno di panico. In Italia le banche a picco" è il titolo sulla prima pagina de La Stampa, che riferisce della valutazione dell'ente di controllo della Borsa italiana sul crollo di ieri: "Indagini sulle vendite".

    Il crollo dei titoli bancari italiani è presente su molti altri quotidiani, come il Messaggero, che titola "Attacco alle banche, Borsa giù", o l'Unità, che lo mette in relazione alla caduta del prezzo del barile di petrolio, ai minimi storici: "Mai così in basso".

    Lettura critica nei confronti del governo e dell'Ue da parte di Libero, che titola "Banche come lo spread. La Ue licenzia Renzi", con un titolo replicato dall'altro quotidiano di area centrodestra, il Giornale: "L'Europa licenzi Renzi". 

    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik