18:30 26 Settembre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 11°C
    Premier ucraino Arseniy Yatsenyuk

    Yatsenyuk: no ad altre proposte su ristrutturazione debito

    © AP Photo/ Efrem Lukatsky
    Economia
    URL abbreviato
    3586012

    Kiev ha deciso di imporre una moratoria e di bloccare il pagamento del debito verso la Russia.

    L'Ucraina non accetterà alcuna proposta di ristrutturazione del debito diversa da quella che ha già espresso, e andrà avanti con la moratoria sul pagamento del debito russo fino a quando Mosca non accetterà le condizioni di Kiev. Lo ha dichiarato il primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk.

    "Il governo ucraino ha introdotto una moratoria sul pagamento di 3 miliardi di dollari del debito verso la Federazione russa. La Russia ha rifiutato di prendere parte alla ristrutturazione del debito e di accettare le condizioni accettate da tutti gli istituti di credito. Ed è per questo che il governo ha deciso di imporre una moratoria e di bloccare il pagamento del debito verso la Russia finché la Russia non accetta la posizione dell'Ucraina e accetta di ristrutturazione del debito ", ha detto ai giornalisti Yatsenyuk.    

    Correlati:

    Sanzioni, dazi e vertenza su debito: Russia pronta al braccio di ferro con l'Ucraina
    La Russia andrà fino in fondo nella battaglia per il debito dell'Ucraina
    Tags:
    Debito dell'Ucraina, Moratoria sui debiti, Arseniy Yatsenyuk
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik