09:23 22 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 24°C
    Teheran, Iran

    Russia-Iran, commercio bilaterale sarà anche in rubli e rial

    © Fotolia/ Borna_Mir
    Economia
    URL abbreviato
    31320221

    Il ministro dell’Industria e del Commercio della Russia Denis Manturov ha comunicato che nei prossimi cinque anni il fatturato dell’interscambio commerciale con l’Iran potrà aumentare fino a circa 5 miliardi di dollari.

    "Non escludiamo che i pagamenti potranno essere anche in rubli e rial, considerato che il fatturato crescerà e le banche iraniane cominceranno ad avere dei rubli. In rubli potranno pagare le nostre merci", — ha detto Manturov.

    Nei giorni del 21-23 dicembre a Teheran si è svolta la fiera "Dialogo commerciale-industriale Russia-Iran 2015", nell'ambito della quale le parti hanno proceduto alla discussione delle condizioni del futuro accordo valutario che faciliterà lo scambio delle valute e darà una spinta allo sviluppo delle relazioni economiche e commerciali.

    Il Governatore della Banca Centrale dell'Iran Valiollah Seif ha informato che l'Iran ha terminato i preparativi per l'apertura con la Russia di un conto bancario congiunto per facilitare i pagamenti in valute nazionali. Anche il vice premier del governo russo Igor Shuvalov comunicava in precedenza che prossimamente le parti terranno le trattative sull'uso delle valute nazionali nei pagamenti bilaterali.    

    Correlati:

    Russia potrebbe aprire all’Iran un credito da $5 miliardi
    Russia e Iran discuteranno a Teheran forniture alimentari
    In 5 anni la Russia potrebbe vendere all'Iran 100 aerei civili “Sukhoi Superjet 100”
    Tags:
    Pagamenti in valute nazionali
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik