Widgets Magazine
14:30 22 Luglio 2019
Arseniy Yatsenyuk, primo ministro dell'Ucraina

Ucraina introduce moratoria da oltre 3 miliardi $ sul debito con la Russia

© REUTERS / Valentyn Ogirenko
Economia
URL abbreviato
13137

Il governo ucraino ha introdotto una moratoria sul pagamento del debito verso la Federazione Russa con scadenza il 20 dicembre, ha dichiarato oggi durante il consiglio dei ministri il premier Arseniy Yatsenyuk.

"Il governo ucraino introduce oggi una moratoria sul pagamento del cosiddetto debito russo… Introduciamo una moratoria sul pagamento di 3 miliardi e 75 milioni di dollari di obbligazioni sottoscritte dalla Russia," — ha detto Yatsenyuk.

Secondo il primo ministro, il governo ha inoltre sospeso i pagamenti sul debito di alcune società statali ucraine nei confronti delle banche russe.

"In aggiunta il governo ucraino attua una moratoria sul pagamento di un debito da 507 milioni di dollari contratto dalle compagnie nazionali "Yuzhnoe" (società di progettazione) e "Ukravtodorr", che sono esposte finanziariamente verso le banche russe. Da oggi il rimborso di tutti questi debiti per un totale di 3 miliardi e 582 milioni di dollari a favore della parte russa viene sospeso fino alla formulazione delle nostre offerte di ristrutturazione o alla sentenza di un tribunale competente", — ha detto Yatsenyuk.

Correlati:

Frenata FMI e retromarcia di Kiev: sì a trattative “sincere” con la Russia su debito
Kiev conferma: sul debito alla Russia potrebbe andare in default
Il FMI avverte Kiev: a rischio programma di finanziamento
Il default dell'Ucraina sul prestito della Russia costerà caro al FMI
Tags:
Finanze, Politica Internazionale, Economia, Debito dell'Ucraina, Default, Banche, governo, Arseniy Yatsenyuk
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik