18:31 15 Agosto 2018
Li Keqiang, premier della Cina

SCO, proposta un’aerea di libero scambio dei paesi membri

© AP Photo / Ng Han Guan
Economia
URL abbreviato
171

I paesi dell’Organizzazione di Shahghai per la cooperazione (SCO) potrebbero creare un’area di libero scambio. L’inizio della discussione su questo tema è stato annunciato oggi dal Primo ministro del Consiglio di Stato della Cina Li Keqiang.

"Nel corso della nostra riunione a compagine ristretta abbiamo appena raggiunto un accordo per incaricare i nostri ministri del Commercio e dell'Economia di elaborare delle misure serie e concrete per creare un'area di libero scambio dei paesi SCO nel modo da raggiungere condizioni più favorevoli allo sviluppo del commercio", — ha detto Li Keqiang.

Secondo il premier cinese, l'area di libero scambio dei paesi dell'organizzazione potrebbe diventare operativa entro il 2020.

Alla riunione di due giorni (14-15 dicembre) del Consiglio dei capi di governo dei paesi SCO partecipa il Primo ministro della Russia Dmitry Medvedev.

Li Keqiang ha proposto inoltre di creare quanto prima un'associazione di commercio elettronico nell'ambito dell'organizzazione e di garantire alle aziende dei paesi membri le condizioni che permetteranno di velocizzare le transazioni transfrontaliere.    

Correlati:

L'Organizzazione di Shanghai per la cooperazione diventa strutura globale
Tags:
Area di libero scambio SCO, Li Keqiang
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik