23:19 20 Giugno 2019
Crimea

Turismo, Crimea lavora per offrire un'alternativa valida ad Egitto e Turchia

© Sputnik . Vladimir Ostapkovich
Economia
URL abbreviato
12231

In Crimea attualmente operano 262 hotel e centri benessere tutto l'anno. L'amministrazione della penisola, con il coinvolgimento del ministero del Turismo della Crimea, sta elaborando pacchetti turistici e luoghi per l'accoglienza dei gruppi turistici.

La Crimea sta preparando offerte ai turisti che non sono inferiori rispetto ai pacchetti proposti dalle rinomate località turistiche che si trovano in Egitto e Turchia, ha dichiarato il presidente della Repubblica Sergey Aksenov.

A partire dalle 20.00 di venerdì (in Italia le 18.00) la Russia ha sospeso il traffico aereo con l'Egitto a livello precauzionale in attesa di determinare le cause della sciagura nel Sinai, costata la vita a 224 persone. In precedenza il presidente russo Vladimir Putin aveva disposto di fornire assistenza ai cittadini russi per farli ritornare dall'Egitto.

Secondo Aksenov, all'elaborazione dei pacchetti turistici e alla scelta dei luoghi di accoglienza per i gruppi turistici è stato coinvolto il ministero del Turismo della Crimea.

"Sono stati raccolti tutti i materiali per assicurare informazioni e supporto organizzativo agli operatori turistici. La Crimea è pronta a diventare un'alternativa valida alle località straniere e a sviluppare più attivamente il turismo interno russo," — ha evidenziato Aksenov.

Il ministro del Turismo della Crimea Sergey Strelbitsky ha riferito che molti tour operator stanno esaminando urgentemente alternative per i turisti che avevano già acquistato i biglietti per l'Egitto, ma che a seguito del divieto di volo non possono raggiungere il luogo di villeggiatura.

Secondo il ministro, la costa meridionale della Crimea, grazie al clima secco e subtropicale, è ideale per il riposo in autunno, la salute in generale, la prevenzione e la riabilitazione dopo interventi o malattie.

Oggi in Crimea lavorano 262 tra hotel e centri benessere. Complessivamente in Crimea si trovano 37 piscine coperte e diversi alberghi capaci di offrire la formula "all inclusive" a prezzi competitivi.  

Tags:
Terrorismo, Società, Economia, Turismo, investimenti, Schianto dell’Airbus-321, volo 9268, Sergey Strelbitsky, Sergej Aksenov, Turchia, Egitto, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik