11:54 21 Giugno 2018
Bandiere di Russia e UE

L'isolamento della Russia non permette all'Europa di risolvere i suoi problemi

© Sputnik . Vladimir Sergeev
Economia
URL abbreviato
4121

L'economia europea insieme con la politica deve ricostruire un nuovo contesto di fiducia con la Russia, dopodichè solo allora le sarà possibile risolvere molti dei suoi problemi, ritiene il direttore del Comitato orientale dell'economia tedesca Eckhard Cordes.

L'Europa non può risolvere molti dei suoi problemi in presenza della condizione d'isolamento della Russia, ritiene il direttore del Comitato orientale dell'economia tedesca Eckhard Cordes.

"Con l'isolamento della Russia in Europa non possono essere risolti molti problemi. Crediamo che l'economia insieme con la politica debba ricostruire la fiducia", — l'agenzia DPA cita Cordes.

Secondo l'agenzia, quest'anno c'è stata una diminuzione delle esportazioni tedesche verso la Russia. Secondo il Comitato orientale, il livello delle esportazioni dalla Germania verso la Federazione Russa è sceso del 21% rispetto all'anno precedente. Complessivamente nei primi 8 mesi di quest'anno, i dati relativi alle esportazioni tedesche in Russia sono diminuite di circa il 30%.

Riferendosi alla situazione in Ucraina, Cordes ha espresso ottimismo per i progressi sull'attuazione degli accordi di Minsk.

"Questo progresso, spero, segni presto l'inizio della fine delle sanzioni economiche," — ha detto Cordes, aggiungendo che questo passo contribuirebbe alla ripresa economica in tutta l'Europa orientale.

In precedenza Cordes aveva sottolineato che per l'Ucraina sarebbe stato difficile far ripartire la sua economia senza la collaborazione non solo con l'Unione Europea, ma anche con la Russia. Aveva inoltre espresso l'opinione che la graduale revoca delle sanzioni contro la Russia avrebbe favorito il processo di normalizzazione della crisi ucraina ed avrebbe notevolmente agevolato la realizzazione degli accordi di Minsk.

Tra il 28 e 29 ottobre, il ministro dell'Economia e dell'Energia della Germania e vice cancelliere Sigmar Gabriel è impegnato in una visita ufficiale in Russia. Mercoledì in un incontro con il presidente russo Vladimir Putin, il ministro tedesco ha detto che le differenze tra la Russia e l'Occidente complicano la risoluzione dei conflitti che si verificano nel mondo di oggi. Secondo lui, la cosa principale ora è fare di tutto per attuare gli accordi di Minsk.

Dal 1° settembre nel Donbass è entrata in vigore un'altra tregua, entrambe le parti e gli osservatori stanno consatando il suo rispetto. Alla fine di settembre era stato firmato un accordo sul ritiro delle armi di calibro inferiore a 100 mm e dei carri armati dalla linea di contatto.

Correlati:

Russia, Putin: Economia deve "sganciare" sua dipendenza da prezzo petrolio
Gioire su problemi economia Russia serve ad Occidente per giustificare politica sanzioni
Economia, il Kirghizistan da oggi è “full member” dell’Unione economica euroasiatica
Tags:
commercio, Economia, Isolamento, Eckhard Cordes, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik