10:58 25 Febbraio 2018
Roma+ 5°C
Mosca-18°C
    Manifestante indossa il costume di un maialino per protestare contro l'accordo TTIP

    Ttip: Europa teme alimentari OGM dagli USA. Dalmonte: “non arriveranno”

    © REUTERS/ Michael Dalder
    Economia
    URL abbreviato
    239

    L’Europa è preoccupata per la possibile importazione del manzo agli ormoni o il pollo al cloro, che non sono proibiti negli USA, dopo la ratifica del Ttip.

    La Commissione europea in Italia viene accusata sempre più spesso di due cose: della mancata trasparenza delle trattative con gli USA e del fatto che il trattato transatlantico possa dare il via alle importazioni dei cibi potenzialmente pericolosi.

    Oggi a Roma è aperto il dibattito sul trattato Ttip, che da tempo suscita preoccupazioni da parte dei cittadini dell'Europa. Nel suo discorso Emilio Dalmonte, il rappresentante della Commissione europea in Italia, ha rassicurato gli europei:

    "non ci saranno nemmeno organismi geneticamente modificati, almeno non nuovi, che non siano già accettati in Ue".

    It trattato viene negoziato  "all'interno di limiti ben precisi, tracciati nel mandato che ci è stato dato dai 28 Paesi membri dell'Unione", egli ha specificato.

    Correlati:

    “Proteste vs TTIP in Germania sagge, ucraini non capiscono effetti liberismo UE”
    Wikileaks offre taglia di 100 mila euro a chi darà informazioni riservate su Ttip
    Politico: in Germania è “mobilitazione” contro TTIP
    Tags:
    OGM, TTIP, import, Europa
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik