23:30 11 Dicembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 0°C
    Platino estratto in Russia

    La Russia si appresta a dominare il mercato mondiale del platino

    © Sputnik. Vitaliy Bezrukih
    Economia
    URL abbreviato
    1342

    Dopo la costruzione di un complesso per l'estrazione e la lavorazione del platino in Africa, la Russia potrebbe cambiare in modo significativo i rapporti di forza nel mercato mondiale di questo metallo e in seguito ottenere l'accesso ai giacimenti d'oro e ai diamanti dello Zimbabwe, scrive la rivista “OilPrice”.

    La Russia può cambiare molto rapidamente il mercato mondiale del platino attraverso il controllo delle miniere africane, afferma l'editorialista della rivista "OliPrice" Dave Forest, commentando la costruzione del complesso russo per l'estrazione e la lavorazione del platino in Zimbabwe.

    "Le implicazioni per i mercati mondiali saranno di vasta portata. La Russia all'interno del Paese controlla il 30% della produzione mondiale di platino e palladio. Lo Zimbabwe occupa il 4° posto nella lista dei produttori di questi metalli, il controllo delle sue miniere potrebbe portare la Russia a dominare questi mercati," — scrive.

    La rivista cita le parole del vice ministro dell'Industria e del Commercio russo Georgy Kalamanov, che durante la sua visita nello Zimbabwe aveva detto che la costruzione del complesso da 3 miliardi di dollari procedeva secondo i piani. "OilPrice" rileva che dopo l'annuncio del lancio del progetto è passato un solo anno e già il prossimo marzo la Russia prevede di passare alla seconda fase, che contempla la costruzione di 2 nuove miniere e del secondo impianto di lavorazione.

    Nonostante il silenzio dei media mondiali di fronte a questi fatti, secondo l'autore, questa situazione potrebbe sconvolgere il mercato dei metalli preziosi. In futuro la Russia potrebbe ottenere l'accesso all'oro e ai diamanti dello Zimbabwe. Si rileva inoltre che allo sviluppo delle riserve di gas naturale del Paese africano potrebbe interessarsi "Gazprom".

    Tags:
    Economia della Russia, Borsa&Mercati, Geopolitica, Energia, Economia, platino, oro, gas, investimenti, Gazprom, Georgy Kalamanov, Il comissario Generale della sezione russa all`EXPO di Milano, Zimbabwe
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik