14:17 23 Novembre 2017
Roma+ 18°C
Mosca-3°C
    Presidente turco Erdogan

    La Turchia non rinuncerà al gas della Russia

    © AFP 2017/ Yuri Cortez
    Economia
    URL abbreviato
    1599110

    Ankara e Mosca non hanno problemi nella cooperazione nel settore energetico, non esiste alcun discorso sulla rinuncia del gas russo, ha dichiarato il ministro dell'Energia e delle Risorse Naturali della Turchia Ali Rıza Alaboyun.

    "Bisogna sapere che non abbiamo problemi con la Russia nel settore energetico. Per noi la Russia è un buon fornitore, noi siamo dei buoni clienti, circa il 60% del gas che abbiamo proviene dalla Russia. In ogni caso non rinunceremo al gas russo. Anche se sorgeranno problemi, troveremo il modo di risolverli", — ha detto il ministro in un'intervista con l'agenzia di stampa "Anadolu".

    In precedenza Alaboyun aveva dichiarato che la costruzione della centrale nucleare "Akkuyu", frutto di un progetto comune con la Russia, sarebbe proseguita come previsto.

    In precedenza a seguito del peggioramento delle relazioni con la Russia per i raid di Mosca in Siria e per gli sconfinamenti dei caccia russi, il presidente turco Tayyip Erdogan aveva detto che Ankara avrebbe potuto rivedere il progetto della centrale nucleare "Akkuyu" e riconsiderare gli acquisti di gas dalla Russia.

    Tags:
    Nucleare, Cooperazione, Geopolitica, Politica Internazionale, Energia, Economia, gas della Russia, raid della Russia in Siria, Ministero dell'Energia, Ali Rıza Alaboyun, Recep Erdogan, Siria, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik