06:40 22 Novembre 2017
Roma+ 7°C
Mosca0°C
    Grivnia

    Russia-Ucraina, nessun accordo su ristrutturazione del debito

    © Sputnik. Sergei Kirkach
    Economia
    URL abbreviato
    4843131

    Mosca respinge la proposta di partecipare a ristrutturazione insieme a creditori commerciali. Il ministro delle Finanze russo: “Condizioni inaccettabili. Siamo stato sovrano, non creditore commerciale”.

    Accordo mancato fra il ministro delle Finanze russo, Anton Siluanov, e il suo omologo ucraino, Natalie Jaresko, sulla ristrutturazione del debito ucraino da tre miliardi di dollari con Mosca.

    "I nostri colleghi del ministero delle Finanze ucraino hanno detto di non avere tali fondi nel loro budget e ci hanno proposto di partecipare alla ristrutturazione insieme ai creditori commerciali", ha raccontato Siluanov da Lima, in Perù, a margine del summit Banca mondiale-Fondo monetario internazionale.

    "Noi — ha sottolineato il ministro delle Finanze russo — non siamo un creditore commerciale, ma uno stato sovrano e pertanto tali condizioni sono per noi inaccettabili". In ogni caso — ha aggiunto Siluanov — il dialogo fra Russia e Ucraina sulla questione del debito non si fermerà.    

    Correlati:

    Yatsenyuk insiste, la Russia deve accettare ristrutturazione del debito dell'Ucraina
    Ucraina, il governo conferma le leggi sulla ristrutturazione del debito
    Agenzie di rating sicure, accordo di Kiev su ristrutturazione debito equivale a default
    Tags:
    Ristrutturazione del debito, Anton Siluanov
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik