01:10 06 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
0 221
Seguici su

Il premier: Impossibile entro quella data raggiungere accordo trilaterale.

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev ha detto che Mosca stava programmando di smettere di trattare Kiev come un partner commerciale preferenziale entro la fine del 2015, dal momento che l'accordo trilaterale riguardante l'associazione UE-Ucraina è difficilmente raggiungibile entro quella data.

"Ciò [il passaggio a un regime commerciale non preferenziale] accadrà se la situazione non cambia e non vi è accordo in formato trilaterale [che comprende la Russia, l'Ucraina e l'Unione europea] entro la fine di quest'anno", ha detto Medvedev in occasione di una riunione ministeriale allargata dell'Unione degli Stati Russia-Bielorussia.

"La mia opinione è che la possibilità di un accordo del genere è altamente improbabile, ma i miracoli accadono, compresa nella vita politica", ha aggiunto Medvedev.    

Correlati:

Medvedev approva nuova ferrovia a Sud per bypassare Ucraina
Gas all’Ucraina: UE auspica la ratifica del pacchetto invernale
Svizzera: via le sanzioni, se migliora la situazione in Ucraina
Tags:
Economia, Commercio, Dmitry Medvedev, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook