23:16 23 Novembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca-4°C
    Standard and Poor's

    S&P: Italia fuori da recessione, ma ripresa sarà lenta

    © REUTERS/ Brendan McDermid
    Economia
    URL abbreviato
    0 87 0 0

    L'agenzia di rating americana sull'andamento dell'economia italiana: restano dubbi sulla consistenza di questo andamento.

    Anche l'agenzia di rating americana Standard & Poors certifica, nel suo ultimo bollettino, un giudizio già espresso da altre agenzie: dopo 3 anni e mezzo di contrazione, l'economia italiana è fuori dalla spirale della recessione.

    L'agenzia ha sottolineato nel suo report sull'Italia che a contribuire al cambio di rotta, oltre al dato relativo al PIL, c'è quello sulla fiducia dei consumatori espresso nei mesi estivi, con percentuali che il Belpaese non vedeva da ormai sette anni.

    Resta comunque la fragilità di questa ripresa appena iniziata. S&P mette infatti in guardia l'Italia, descrivendone la crescita come debole rispetto ai ritmi dei Paesi vicini all'eurozona. In particolare, l'attenzione dell'agenzia è puntata sui consumi delle famiglie italiane, la cui crescita è rimasta inferiore alle attese, e sugli investimenti, frenati da un settore bancario che resta debole e non adeguato a sostenere gli investimenti privati.

    "La crisi globale dopo il 2008 ha colpito l'economia italiana in modo grave. Anni di declino nella formazione di capitale hanno colpito il potenziale di crescita e la competitività dell'economia. La crescita dei salari al di sopra di quella della produttività ha aggiunto un elemento a questo deterioramento. Il settore bancario ha visto la propria redditività danneggiata dal triplicare dei crediti deteriorati. L'aumento del debito pubblico ha imposto al settore pubblico limiti invalicabili alla capacità di riportare vitalità all'economia".

    Così Stanfard & Poors nelle sue conclusioni, in cui si ribadisce il giudizio in chiaroscuro sull'attuale situazione dei conti italiani, definendo lunga la strada per tornare a tassi di crescita superiori al 1,5%. 

    Correlati:

    In caso di Grexit, Italia Paese più colpito per S&P
    S&P taglia rating alla Grecia
    Tags:
    rating, PIL, Standard & Poor's, S&P, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik