10:22 11 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
0 110
Seguici su

Belgrado è interessata alle forniture di gas russo, ha dichiarato ai giornalisti l'ambasciatore della Serbia in Russia Slavenko Terzić.

"La Serbia è interessata alle forniture di gas russo, ma da dove arriverà la Serbia continua a non saperlo. In precedenza si pensava che il gas sarebbe arrivato da "Turkish Stream", ma vediamo che ora il progetto è stato temporaneamente sospeso", — ha detto l'ambasciatore.

Inoltre Terzić ha sottolineato che sulla questione relativa a forniture aggiuntive di gas russo in Serbia, Belgrado si aspetta le corrispondenti decisioni di Mosca e Bruxelles.

Quando è stato chiesto se la parte russa avesse notificato a Belgrado che prenderà il gas dall'hub di Baumgarten, che verrà alimentato da "Nord Stream-2", il diplomatico serbo ha risposto:

"non ho ancora questa informazione."

In precedenza il vice presidente di "Gazprom" Alexander Medvedev aveva riferito che l'entrata in funzione del gasdotto "Turkish Stream", originariamente prevista per la fine del 2016, è stata rinviata ad una data successiva.

Tags:
Energia, Economia, Politica Internazionale, Ambasciata, Nord Stream, Turkish Stream, Gas della Russia, Gazprom, Alexander Medvedev, Slavenko Terzić, Russia, Serbia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook