13:12 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 13°C
    Aereo russo SSJ100

    La Russia conta di allargare la cooperazione con l'Iran nell'aeronautica civile

    © flickr.com/ SuperJet International
    Economia
    URL abbreviato
    0 36771

    La Russia sta progettando nel breve periodo di vendere all'Iran la propria produzione dell'aviazione civile, ha riferito a RIA Novosti oggi il vice premier Dmitry Rogozin nell'ambito del salone aeronautico “MAKS-2015”.

    Nella giornata di ieri era arrivata a Mosca una delegazione iraniana guidata dal vice presidente Soren Sattary.

    "Non escludiamo la possibilità che gli iraniani possano diventare uno dei nostri partner nella fornitura di aerei russi dell'aviazione civile," — ha detto Rogozin.

    Secondo lui, tra l'Iran e la Russia si sta sviluppando la cooperazione nel campo dell'energia nucleare.

    "Questa cooperazione può essere ampliata per l'aviazione, la cantieristica navale, l'industria aerospaziale e l'utilizzo dei servizi spaziali", — ha detto Rogozin.

    Ha riferito che durante la visita della delegazione iraniana in Russia, Sattar visiterà alcuni centri di ricerca che operano nel settore dell'aviazione.

    Secondo il vice premier russo, è segno del grande interesse degli iraniani.

    Tags:
    Economia, Cooperazione, Aereo, Dmitry Rogozin, Iran, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik