06:32 25 Giugno 2019
Tenge, la moneta nazionale del Kazakistan

Kazakhstan, approvato prestito di un miliardo di dollari

© flickr.com/ Alex J. Butler
Economia
URL abbreviato
0 31

Lo ha comunicato oggi la Banca asiatica di sviluppo. La decisione dopo che la moneta nazionale aveva perduto ieri quasi un quarto del proprio valore rispetto al dollaro americano.

La Asian Development Bank (ADB), la Banca asiatica per lo sviluppo, ha comunicato oggi di aver approvato un prestito di un miliardo di dollari per il Kazakistan dopo che il paese ha svalutato la propria moneta, il tenge. Le autorità kazake avevano annunciato ieri che avrebbero reso la moneta nazionale una valuta fluttuante, una mossa che ha causato la perdita di quasi un quarto del suo valore rispetto al dollaro americano.

La Asian Development Bank è un istituto bancario regionale istituito nel 1966 per promuovere lo sviluppo delle nazioni asiatiche e dell'area del Pacifico attraverso finanziamenti e consulenze tecniche. Costituita sulla falsariga della Banca Mondiale su iniziativa degli Stati Uniti, del Giappone e di alcuni paesi europei, la ADB è una istituzione multilaterale con 67 stati membri, di cui 48 dagli stati della regione e altri 19 di altre regioni del mondo, per lo più paesi ad elevato tasso di sviluppo.    

Correlati:

Marina russa terrà esercitazioni congiunte con Azerbaigian e Kazakistan
Kazakistan, il 27 agosto nascerà la banca del nucleare
Tags:
tenge, Svalutazione, Banca asiatica di sviluppo (ADB), Kazakistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik