17:19 06 Dicembre 2019
Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti

Mosca avrà una missione commerciale permanente negli Emirati Arabi

© Fotolia / Elnur Amikishiyev
Economia
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Il decreto è stato firmato oggi dal primo ministro russo Dmitry Medvedev. La missione avrà sede ad Abu Dhabi. Per Mosca gli Emirati rappresentano una “porta d’ingresso” verso gli appetibili mercati degli stati del Golfo.

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev ha firmato oggi un decreto per l'istituzione di una missione commerciale permanente russa negli Emirati Arabi Uniti. Il decreto, fondato su un accordo intergovernativo introdotto dal ministero russo dello Sviluppo economico, fa riferimento all'interesse espresso dagli Emirati Arabi per la presenza della Russia nelle attività economiche del paese. La missione russa avrà sede ad Abu Dhabi.

La decisione di istituire l'ufficio di rappresentanza commerciale ha lo scopo di sviluppare legami di natura economica e gli investimenti diretti fra i due stati. Lo scorso aprile, il vice ministro dello Sviluppo economico russo, Alexander Tsybulskiy, ha definito gli Emirati come uno dei partner economici chiave di Mosca in Medio Oriente, con un bilancio delle relazioni commerciali fra i due paesi nel 2014 che ha fatto registrare cifre attorno ai due miliardi di dollari. Stando a quanto affermato da Tsybulski, la Russia considera gli Emirati Arabi una "porta d'ingresso" verso gli appetibili mercati degli stati del Golfo.    

Correlati:

Gli Emirati Arabi smentiscono i piani per fornire armi all'Ucraina
India, Modi vola negli Emirati il 16 agosto per rafforzare i legami
Tags:
commercio, Ministero dello Sviluppo Economico, Emirati Arabi Uniti, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik