04:18 29 Novembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Come dichiarato oggi alla tv di stato da Nikos Filis, deputato del partito al governo in Grecia “Syriza”, l'esecutivo non mira ad un nuovo prestito ponte dall'Europa ma ad un accordo sul nuovo programma di prestiti.

"Il governo non vuole un accordo su un finanziamento ponte con i creditori europei, ma un accordo definitivo sul terzo pacchetto del programma di prestiti di circa 86 miliardi di euro per finanziare l'economia greca — ha detto Filis. — In questa fase non siamo favorevoli a nuove condizioni preliminari, dato che lo stanziamento di un piccolo prestito ponte è condizionato da requisiti supplementari".

Filis ha specificato che il governo vuole chiudere un accordo definitivo.

"Vedremo quali problemi si dovranno risolvere per ottenere 25 miliardi € come prima tranche del maxi prestito che il Paese richiede", — ha detto.

 

 

Tags:
Politica Internazionale, Economia, Finanze, governo, Unione Europea, Alexis Tsipras, Nikos Filis, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook